Cronaca Borgo Trento / Via IV Novembre

Il cilum nello zaino è "ancora caldo" e il 20enne consegna anche marijuana e hashish

I carabinieri lo hanno fermato in scooter con un amico e dentro lo zaino che aveva con sé hanno trovato lo strumento che, evidentemente, era stato utilizzato da poco

È stato fermato dai carabinieri mentre era in scooter con un amico e quando i militari gli hanno chiesto di aprire lo zaino probabilmente già sapeva di essere nei guai. 
All'interno della borsa infatti gli uomini dell'arma hanno trovato un cilum ancora caldo, così hanno chiesto a V.L., 20 anni, se avesse fumato. Vistosi scoperto, il ragazzo ha subito confessato e ha consegnato loro la busta dentro la quale erano presenti 19 dosi di marijuana, per 16 grammi totali e anche i quattro ovuli di hashish termosaldati (42 grammi) che aveva in tasca. 
Il 20enne ieri è comparso davanti al giudice, che ne ha convalidato l'arresto. Il giovane se l'è cavata patteggiando un anno e 2000 euro, pena sospesa, dopodiché è stato liberato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cilum nello zaino è "ancora caldo" e il 20enne consegna anche marijuana e hashish

VeronaSera è in caricamento