rotate-mobile
Cronaca

Cibo scaduto in negozio, 600 prodotti sequestrati

Controlli in una macelleria di via XX Settembre: pasta, pesce e spezie senza etichetta

Gli agenti della polizia municipale hanno sequestrato, nei giorni scorsi, circa 600 confezioni di alimenti in una macelleria di via XX Settembre. Si tratta di spezie e condimenti, ma anche confezioni di minestrone, pasta, cous cous, caffè, sardine ed altri cibi di importazione, sui quali non erano presenti etichette in lingua italiana. Per un centinaio di confezioni erano anche scaduti da alcuni mesi i termini di conservazione.


La merce, come previsto dalle norme sul commercio e a tutela del consumatore, è stata posta sotto sequestro dalla polizia amministrativa e al negoziante, uno slavo di 58 anni, sono stati consegnati i relativi verbali di violazione e di sequestro. Durante il sopralluogo erano presenti anche i tecnici del dipartimento di prevenzione dell’Ulss 20, che hanno rilevato altre irregolarità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cibo scaduto in negozio, 600 prodotti sequestrati

VeronaSera è in caricamento