menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cerea, spacca il finestrino e ruba una borsa. Ladro arrestato dai carabinieri

A notarlo è stato un carabiniere in congedo. Una volta preso, il malvivente ha aiutato i militari a ritrovare la borsa di cui si era disfatto

È stato un carabiniere in congedo alle 8 di ieri, 20 aprile, a notare un furto avvenuto ad una Golf parcheggiata vicino alla scuola dell'infanzia nei pressi di via San Zeno, a Cerea. L'uomo ha visto un individuo rompere con un corpo contundente il finestrino dell'auto e rubare dal sedile la borsa della proprietaria contenente vari documenti, oggetti personali, il telefono cellulare e 150 euro in contanti. Il ladro si è poi dato alla fuga con la sua vettura.

Il carabiniere in congedo e una pattuglia dei carabinieri di Cerea, sopraggiunta nel frattempo, si sono messi all'inseguimento del malvivente, raggiunto all'interno del campo nomadi di via Ferramische. L'uomo, classe 1974, ha consegnato la chiave a brugola che aveva utilizzato per rompere il vetro ed accompagnato i militari in località Terranegra per far recuperare la borsa da lui avvolta in un sacco di nylon e gettata in un canale.

In seguito è scattato l'arresto per furto aggravato, convalidato oggi, 21 aprile, dal giudice del tribunale di Verona che ha ordinato la misura dell'obbligo di presentazione ai carabinieri di Cerea dal lunedì al venerdì. Il processo è stato rinviato al 6 ottobre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento