menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prostituzione, chiuso un centro massaggi a luci rosse

I carabinieri di Peschiera hanno messo i sigilli ad un'attività nella zona di Bussolengo, che già era stata posta sotto sequestro una volta. In manette la proprietaria 57enne

I carabinieri di Peschiera del Garda, con un blitz nei pressi di un centro commerciale di Bussolengo, mettono sotto sequestro un centro massaggi cinese. 

In manette finisce la proprietario, una 57enne cinese regolarmente in Italia, con l'accusa di sfruttamento della prostituzione. Nel locale, già precedentemente messo sotto sequestro dalle forze dell'ordine, venivano effettuati semplici massaggi per la cifra di 20 euro, mentre per le prestazioni sessuali i clienti arrivavano a sborsare fino a 100 euro. Sequestrati anche i macchinari dell'esercizio, per una cifra intorno ai 250mila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento