Assistente positiva al coronavirus, chiude centro estivo alle scuole Rodari

Il caso di infezione è stato scoperto nel fine settimana e il servizio attivo a Borgo Venezia rimarrà sospeso finché l'Ulss lo riterrà necessario. Il sindaco Sboarina: «Protocolli anti-contagio efficaci»

Triage al centro estivo di Verona (Foto Facebook - Sboarina Sindaco)

Da oggi, 20 luglio, il centro estivo organizzato nella scuola elementare Rodari, a Borgo Venezia, è chiuso, causa coronavirus. L'attività è stata sospesa perché sabato scorso un'assistente socio-sanitaria, incaricata del sostegno a un bambino, ha manifestato i sintomi del Covid-19 si è rivolta al suo medico. La donna non aveva la febbre ma aveva notato di non percepire più odori e gusti. Sottoposta la test a tampone, è risultata positiva.

Ieri è scattata l'informativa alle famiglie dei 39 bambini che partecipano al centro estivo, anche di quelli che non sono entrati in contatto con l'operatrice. I piccoli, infatti, sono divisi per gruppi di massimo sette componenti. Ogni gruppo ha il suo operatore nel rispetto del distanziamento sociale imposto dalle misure anti-coronavirus. E il triage svolto ogni giorno non ha mai segnalato episodi di febbre per nessuno, né per i 39 bambini né per i 12 operatori.

Oggi sono scattate le procedure dell’Ulss 9 Scaligera per i tamponi e il Comune di Verona ha allertato Agec per la sanificazione. Per la riapertura del centro estivo gestito dalla cooperativa sociale Aldia, si attendono le direttive da parte del servizio igiene e sanità pubblica dell'Ulss.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Tutti i protocolli a garanzia della salute di bambini e operatori sono scattati immediatamente e le misure previste, per evitare il contagio, sono state totalmente rispettate - ha dichiarato il sindaco Federico Sboarina - Un elemento fondamentale che ci permette di non creare nessun allarme. Già oggi sono partiti i tamponi e entro pochi giorni avremo i risultati. L'episodio ha confermato l'efficacia dei protocolli. Per questo, alle famiglie dico che la situazione è ben gestita sia alle scuole Rodari sia negli altri centri estivi. Sono quindi da escludere preoccupazioni eccessive perché la macchina anti-contagio è sempre pronta ad intervenire in tempo reale e il distanziamento sociale è sempre attuato. I gruppi di bambini non vengono in contatto con gli altri e nel caso specifico si è trattato di una operatrice di sostegno con un rapporto di uno a uno. Faccio i complimenti alla cooperativa sociale Aldia per la professionalità con cui ha formato il suo personale. L'operatrice risultata positiva, infatti, era senza febbre, ma si è rivolta al suo medico il giorno stesso in cui si è accorta di non sentire gli odori. Immediatamente è scattato il controllo e sono state avvertite le famiglie nel fine settimana. L’attenzione che il Comune chiede alla cooperativa è massima, non solo in relazione a questo specifico caso ma, da sempre, nei confronti della salute di tutti i bimbi e del personale coinvolto nelle attività».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni in Veneto: come si vota? Dal voto disgiunto alle preferenze, tutte le informazioni

  • I supermercati più convenienti? Primeggia il Triveneto, ecco quali sono a Verona

  • Elezioni del 20 e 21 settembre 2020: come si potrà votare e per cosa

  • Zaia ha anche un lista tutta sua, ecco i candidati in provincia di Verona

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 18 al 20 settembre 2020

  • Citrobacter, provvedimento disciplinare alla direttrice della microbiologia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento