Estate 2012: al via i centri estivi per bambini

Il tema sarà “Verona città amica”, con iniziative finalizzate alla scoperta e alla conoscenza del territorio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeronaSera

Dopo un settimana di pre-Cer, lunedì 2 luglio inizieranno i Centri estivi ricreativi per gli oltre 5.800 bambini iscritti.

Le attività per i bambini dai 6 ai 12 anni (14 anni per quelli certificati L.104/92) si svolgeranno alle scuole Messedaglia, Pisano, Farinata degli Uberti, Monsignor Chiot, Pacinotti, Europa Unita, Lenotti, Giuliari, Guarino da Verona, Manzoni, Don Mercante, Pascoli di Poiano; quelle per i bambini dai 3 ai 6 anni alle scuole dell’infanzia Bentegodi, Materna Avesa, Arcobaleno, Di Cambio, Croce Bianca, Bacchiglione, Primo Maggio, Badile, Villa Cozza e Monte Tesoro. A partire dal 16 luglio l’attività sarà avviata anche nelle scuole Fainelli e Pascoli. Il tema conduttore sarà “Verona città amica”, con iniziative finalizzate alla scoperta e alla conoscenza del territorio. “Un auguro a tutti i partecipanti – dice l’assessore all’Istruzione Alberto Benetti – affinché ogni Cer possa essere uno spazio educativo per sperimentare, grazie al gioco, rapporti interpersonali autentici e opportunità di crescita e di arricchimento”. Per i ragazzi dai 6 ai 12 anni verranno proposte visite guidate per la città e laboratori per far conoscere loro i luoghi più belli di Verona, il mondo della musica classica veronese, la lingua inglese e per aiutarli nello svolgimento dei compiti estivi. Per i bambini dai 3 ai 6 anni sono previsti percorsi di educazione stradale in collaborazione con i Vigili Urbani, visite al “Planetario”, al “Parco Sigurtà” e al “Museo di Storia Naturale”. Previste inoltre uscite alle piscine comunali e ai parchi acquatici. A conclusione delle attività, domenica 2 settembre all’ex Arsenale, si terrà la tradizionale festa finale per condividere l'esperienza dei Cer con i familiari. 

Torna su
VeronaSera è in caricamento