Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Soave / Autostrada Serenissima

A4, cedimento di parte del soffitto nell'Autogrill Scaligera di Soave

Nessuno è rimasto ferito. Pierpaolo Portacci, presidente nazionale dell'associazione nazionale dei dipendenti di Autogrill, ha scritto una lettera al sindaco Gaetano Tebaldi per chiedere tutele per i lavoratori

Ieri, 4 giugno, si è verificato il cedimento di una parte del soffitto della sala ristorante dell'Autogrill Scaligera. Il locale si trova sull'autostrada A4, in direzione Venezia, nel territorio comunale di Soave.

Proprio al sindaco di Soave Gaetano Tebaldi ha scritto una lettera Pierpaolo Portacci, presidente nazionale dell'associazione nazionale dei dipendenti di Autogrill. Portacci riferisce che sono continue le richieste di tutela da parte di chi lavora nell'Autogrill Scaligera ed ha anche inviato una serie di foto che documentano il crollo avvenuto ieri e le condizioni del locale risalente al 1969.

Pierpaolo Portacci ha comunque precisato che: «Il cedimento non è avvenuto alla presenza della clientela e non ha interessato i lavoratori impiegati nel punto di vendita».

La lettera è stata indirizzata al sindaco Tebaldi, ma per conoscenza è stata girata anche al prefetto Donato Giovanni Cafagna, ai carabinieri, ai vigili del fuoco, ad Anas, Inps, Inail e alle organizzazioni sindacali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A4, cedimento di parte del soffitto nell'Autogrill Scaligera di Soave

VeronaSera è in caricamento