Cronaca Zai / Viale del Piave

Cavalcavia di viale Piave. Via libera dalla Giunta ai lavori per la rotatoria

"La società attuatrice del Pua delle ex Cartiere potrà quindi iniziare i lavori già alla fine di luglio - spiega l'assessore Caleffi - in modo da terminare la prima parte dell'intervento entro il 12 settembre"

La Giunta comunale, su proposta dell'assessore alla Pianificazione urbanistica Gian Arnaldo Caleffi, ha approvato la convenzione con la società Verona Porta Sud per la realizzazione di una rotatoria sotto il cavalcavia di viale Piave, all'intersezione con via Tombetta e stradone Santa Lucia, nell'ambito del Pua /Programma integrato “Ex Cartiere”.
L'opera, che avrà il costo stimato di 545 mila euro, rientra all'interno del contributo aggiuntivo di 4.800.000 euro a carico della società attuatrice dell'intervento, destinato alla realizzazione di opere viabilistiche.

"La società attuatrice del Pua delle ex Cartiere potrà quindi iniziare i lavori già alla fine di luglio -spiega l'assessore Caleffi- in modo da terminare la prima parte dell'intervento, vale a dire la rotatoria con una sola corsia di marcia, entro il 12 settembre, quando i lavori dovranno essere sospesi per consentire lo svolgimento del Marmomacc. Al termine dell'esposizione fieristica, i lavori potranno riprendere per l'asfaltatura finale con la realizzazione della seconda corsia di marcia. In base alla convenzione, il soggetto attuatore ha 60 giorni di tempo, dalla data di inizio lavori, per la realizzazione complessiva dell'opera, fatti salvi i periodi di sospensione necessari per la manifestazione fieristica".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cavalcavia di viale Piave. Via libera dalla Giunta ai lavori per la rotatoria

VeronaSera è in caricamento