rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca Soave

Prova ad aprire la cassaforte del Prix e aggredisce un carabiniere: arrestato

Un 24enne originario di Soave è finito in manette nella tarda serata della Vigilia di Natale a Noventa Vicentina, dopo aver cercato di svaligiare il supermercato e di sfuggire alla cattura da parte dei militari

Un 24enne nato a Soave, U.B., è finito in manette nella tarda serata della vigilia di Natale, per mano dei carabinieri della stazione di Noventa Vicentina e dei colleghi di Campiglia dei Berici, con l'accusa di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, danneggiamento e tentato furto.

Come raccontano i colleghi di VicenzaToday, il giovane avrebbe infranto una vetrata del supermercato Prix di Noventa Vicentina, dopodiché sarebbe penetrato all’interno tentando inutilmente di aprire la cassaforte, per poi allontanarsi senza prendere niente. Nel cercare la fuga, avrebbe inoltre danneggiato il cancello di una casa delle vicinanze con l'auto e, visto il pronto intervento delle pattuglie, si sarebbe nascosto sotto un furgone per non essere trovato. 

Una volta scoperto e in evidente stato psicofisico alterato, il 24enne avrebbe cercato di evitare l'arresto colpendo con calci e pugni il militare che lo aveva raggiunto, senza successo. Condotto all'ospedale di Vicenza per una visita psichiatrica, il giovane è stato poi accompagnato in carcere. Sul mezzo da lui utilizzato (e intestato a un parente) sono stati trovati e posti sotto sequestro un passamontagna, un flessibile, una cinghia per sollevamento con anelli e vari utensili da scasso.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prova ad aprire la cassaforte del Prix e aggredisce un carabiniere: arrestato

VeronaSera è in caricamento