menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Casinò illegale scoperto a Sona, dentro c'era pure il ristorante

Le fiamme gialle hanno scoperto una sala da gioco nascosta dietro l'attività di una società sportiva dilettantistica e del suo circolo privato

Slot machine, tavoli da gioco, ma anche servizio bar e ristorante per il divertimento, illegale, di centinaia di clienti ogni sera. Era quanto offriva un'associazione sportiva dilettantistica da circa 7 anni attiva nel comune di Sona (Verona), ma la guardia di finanza ha scoperto che i servizi offerti non erano tutti in regola con le norme di legge.

IL BLITZ - I finanzieri hanno appurato che all'interno era stata allestita una vera e propria casa da gioco totalmente illegale, mascherata dietro le attività del circolo privato. Le fiamme gialle hanno sequestrato tutti i locali del circolo, dove si arrivava a puntate molto superiori ai mille euro. L'intervento dei finanzieri ha sorprese i giocatori con in mano le carte da gioco e le fiches consegnate dai gestori del circolo o da persone loro vicine, a seguito del versamento di contanti e assegni bancari con importi superiori a quelli dei giochi praticabili a titolo sportivo o ricreativo.

IN MANETTE - Oltre ai gestori del circolo, denunciati per gioco d'azzardo ed esercizio abusivo di una casa da gioco, altre 9 persone - professionisti ed imprenditori, alcuni di origine straniera - sono state ugualmente denunciate per aver preso parte a queste attività illegali. Sequestrati anche 17mila euro in contanti probabile frutto del gioco d'azzardo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento