menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Case Agec di via Lussino

Case Agec di via Lussino

Case Agec di via Lussino, l’acqua calda va e viene: "Problemi di ordinario abbandono"

Così i consiglieri Benini e Bresaola sullo stato delle case popolari: "Infiltrazioni d’acqua dal sottotetto e nei garage, impianto di riscaldamento che funziona a singhiozzo, acqua calda che va e viene, muffe negli appartamenti che gli inquilini spesso risolvono a proprie spese"

Si è tenuto ieri mattina presso le case popolari di via Lussino un sopralluogo dei consiglieri Pd Federico Benini e Michele Bresaola (Quinta Circoscrizione), i quali hanno constatato quelli che definiscono i soliti "problemi di ordinario abbandono".

«Infiltrazioni d’acqua dal sottotetto e nei garage, impianto di riscaldamento che funziona a singhiozzo, con l’acqua calda che va e viene lasciando i condomini al freddo nel bel mezzo dalla doccia, muffe negli appartamenti che gli inquilini nella maggioranza dei casi risolvono a proprie spese. Quello delle case popolari si conferma sempre più un mondo a parte – spiegano i consiglieri Benini e Bresaola – dal momento che ad affitti nominalmente molto bassi, attorno ai 180 euro al mese, si devono poi aggiungere spese condominiali che schizzano in alto a causa del cattivo funzionamento dell’impianto centralizzato di riscaldamento e della vetustà dell’impianto elettrico, normalmente attorno ai 2 mila euro all’anno».

Ma non sono queste le uniche spese che gli inquilini delle case Agec devono sostenere, infatti ricordano Benini e Bresaola, questi stabili necessitano spesso di costi di manutenzione ulteriori: «Da conteggiare ci sono anche i costi degli interventi che gli inquilini devono sostenere per mantenere in condizioni di salubrità gli appartamenti. Rispetto alle condizioni medie del settore privato, dove queste case non avrebbero nessuna possibilità di trovare mercato, si tratta di una nicchia del tutto anomala - concludono i consiglieri -caratterizzata da sprechi e ingiustizie che vanno affrontati risollevando gli standard abitativi mediante opportuni interventi di riqualificazione». 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento