Blitz dei carabinieri in una casa occupata: quattro persone denunciate

Invasione di terreni ed edifici, furto di energia elettrica ed acqua potabile e danneggiamento, sono le accuse mosse agli individui trovati dagli uomini dell'Arma nell'abitazione di via Roma a Bevilacqua

I carabinieri nella casa occupata di Bevilacqua

È scattato venerdì mattina il blitz dei carabinieri di Minerbe, coadiuvati dal nucleo cinofili di Torreglia, in un'abitazione situata in via Roma a Bevilacqua, occupata abusivamente da 4 cittadini marocchini, di cui 3 irregolari.
Dopo l'irruzione, i magrebini sono stati accompagnati nella caserma cella compagnia di Legnago per le previste operazioni di identificazione e denunciati a piede libero per invasione di terreni ed edifici, furto di energia elettrica ed acqua potabile e danneggiamento. Nei confronti dei 3 irregolari sono state avviate le procedure per l'espulsione dal territorio nazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: l'Esu di Verona chiude «aule studio, ristoranti e zone pertinenti»

  • Morto a 53anni sulla A22: forse un colpo di sonno la causa dello schianto

  • Coronavirus. Dopo il chiarimento della Regione, ecco cosa è ammesso a Verona e cosa no

  • Musicista torna in Molise da Verona: «Per il coronavirus, prevenzione bassa»

  • Lessinia e Valpantena, ci sono offerte di lavoro ma sono senza risposta

  • Auto si schianta contro un tir sulla A22: perde la vita un uomo di 53 anni

Torna su
VeronaSera è in caricamento