rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca Centro storico / Via Cappello

Casa di Giulietta, il Comune ha deciso: due euro per il cortile

La Giunta di palazzo Barbieri pensa già allo spostamento d'entrata ipotizzato qualche giorno fa: da via Cappello a piazzetta Navona e un percorso "dell'Amore" dal Teatro Nuovo

Prima c'era l'ipotesi, anche se molto probabile, ora c'è la certezza. Due euro è il biglietto che il Comune di Verona ha deciso di far pagare ai turisti per visitare il cortile della Casa di Giulietta. La Giunta scaligera ha deciso oggi di portare avanti il progetto di riqualificazione dell'area: l'ingresso di uno dei monumenti più visitati in Italia sarà spostato da via Cappello a piazzetta Navona e si dovrà pagare per un accesso sino ad oggi gratuito, solo la visita della Casa era a pagamento. "L'idea dalla quale partiamo - ha detto l'assessore al turismo, Enrico Corsi - è quella di creare un percorso dedicato all'amore, con ingresso dal teatro Nuovo. Cercheremo ora di incontrare le proprietà che si affacciano sul cortile in modo da trovare una soluzione idonea per tutti nell'interesse della città, conosciuta in tutto il mondo per il mito di Giulietta".

Un'altra ipotesi all'attenzione del Comune sarebbe quella di realizzare una suite di lusso all'ultimo piano dell'edificio di via Cappello. Una stanza da sogno da "affittare" per la prima notte di nozze a novelli sposi. Basta che siano "in grana" però: potrebbe costare sui cinquemila euro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa di Giulietta, il Comune ha deciso: due euro per il cortile

VeronaSera è in caricamento