Cronistoria di un crollo, il Pd sulla casa colonica al Saval: «Situazione indecente»

La denuncia di Benini e Olivieri: «Il 26 giugno è caduta la parte residua di tetto rimasta pericolante dopo il crollo verificatosi ad inizio mese. Situazione indecente e vergognosa»

Crollo tetto casa colonica Saval Verona 26 giugno 2020

«Quarto crollo nel giro di due anni alla Casa colonica del Saval: venerdì 26 giugno è caduta la parte residua di tetto rimasta pericolante dopo il crollo verificatosi ad inizio mese durante un temporale. Una situazione indecente e vergognosa questa, frutto dell’incuria dell’amministrazione che dopo i tanti bei proclami iniziali non ha fatto assolutamente niente per restituire questo bene storico al quartiere». La denuncia dai toni recisi giunge da parte del capogruppo in Consiglio comunale per il Partito democratico Federico Benini e da Riccardo Olivieri, segretario del Terzo Circolo Pd a Verona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Attendiamo un segnale di attenzione da parte dell’amministrazione comunale, - proseguono nella loro nota Federico Benini e Riccardo Olivieri - che potrebbe venire in occasione di una prossima variazione di bilancio: l’anno scorso in questo periodo stavamo votato la spesa di 350 mila euro, ritenuta urgentissima, per la sostituzione dei seggiolini dello stadio. Chiediamo che quest’anno si metta in variazione almeno metà di quella cifra per l’intervento, palesemente altrettanto urgente se non di più, di messa in sicurezza della casa colonica».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus: 11 nuovi casi in Veneto e l'ospedale di Borgo Trento torna ad avere ricoverati

  • Coronavirus, crescono contagi a Verona. Una nuova vittima in Veneto

  • A4, morto per un malore in terza corsia: scontri pericolosi evitati grazie ad un'auto e un tir

  • Ancora un violento temporale e forte vento nella notte su Verona e provincia

  • Coronavirus, un nuovo morto in Veneto e purtroppo è veronese

  • La sua ragazza non risponde e chiama il 112: trovata in una casa con droga e refurtiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento