Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Via Ca' Bertoldi

Bruciano una casa ed un boschetto: doppio intervento per i pompieri

A prendere fuoco è stata un'abitazione di Cerro Veronese ed una zona boschiva di Negrar, entrambe nel tardo pomeriggio di giovedì: sul posto si sono diretti i vigili del fuoco, per estinguere le fiamme ed evitare danni ben peggiori

Immagine d'archivio

Già impegnati con le fiamme divampate sul tetto di una carrozzeria, i vigili del fuoco sono stati chiamati all'intervento in altre due occasioni, per domare incendi che altrimenti avrebbero potuto avere ben altre conseguenze. 

Il primo è avvenuto a Cerro Veronese, dove i pompieri si sono precipitati in via Rodini intorno alle 16.45. In questo caso le fiamme si sono sviluppate all'interno di una casa a schiera a due piani (probabilmente a causa del malfunzionamento di una stufa o di un dispositivo elettrico), intaccando le assi di legno che rivestivano gli interni. Giunti con due mezzi, tra cui un'autobotte, i vigili del fuoco sono riusciti ad estinguere l'incendio, contenuto in precedenza anche dal lavoro dei padroni di casa, i quali temevano potesse arrivare anche alle altre abitazioni confinanti, soprattutto se fosse arrivato al tetto. 

Il secondo intervento invece è scattato intorno alle 18 sulle colline di Negrar, non lontano da via Ca' Bertoldi. Qui i pompieri si sono precipitati con due mezzi e, aiutati anche da alcuni volontari, hanno iniziato a contenere l'incendio che si era sviluppato nel boschetto presente nell'area.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bruciano una casa ed un boschetto: doppio intervento per i pompieri

VeronaSera è in caricamento