Casa abbandonata trasformata in dormitorio abusivo: blitz della Municipale

L'operazione è scattata all'alba di lunedì in via Valpantena, a Verona, di fronte alla chiesa Altarol: all'interno sono stati trovati due cittadini romeni e un ghanese, tutti già noti alle forze dell’ordine per diversi precedenti

Una casa abbandonata era diventata un dormitorio, con la presenza di diversi giacigli improvvisati, materassi, coperte, brandine rotte e la totale assenza di igiene.
Lo sgombero è stato effettuato lunedì mattina dagli agenti della Polizia municipale, intervenuti prima dell’alba in via Valpantena, in un edificio di fronte alla chiesa Altarol. Al suo interno, trovati due cittadini romeni e un ghanese, tutti già noti alle forze dell’ordine per diversi precedenti e trasportati al Comando per gli accertamenti. Tutti e tre sono stati segnalati in Procura per invasione di edifico. A carico di uno, inoltre, è scattato anche il divieto di dimora nel Comune di Verona, per il cui mancato rispetto è stato segnalato all’autorità giudiziaria.

Interno della struttura2-2

All’interno dell’edificio sono state trovate numerose biciclette, sia intere che smontate, resti di bivacchi, immondizia e sporcizia.
L’operazione fa seguito alle segnalazioni giunte alla Polizia municipale da parte dei residenti della zona, che avevano notato un continuo andirivieni di persone, soprattutto nelle ore serali, e dei proprietari dell’immobile, che avevano sporto querela e che ora possono procedere alla bonifica e alla messa in sicurezza dell’area.

Interno della struttura3-2

Una quindicina gli agenti intervenuti, tra ufficiali e agenti della delegazione Borgo Venezia e dei Reparti Motorizzato, Territoriale e Polizia Giudiziaria. Presenti anche il Sindaco Federico Sboarina, l’assessore alla Sicurezza Daniele Polato e il comandante della Polizia municipale Luigi Altamura.

Sindaco Sboarina e ass. Polato durante l'intervento2-2

“Grazie anche alle segnalazioni dei cittadini, stiamo mappando tutto il territorio comunale, con controlli e sopralluoghi anche notturni degli agenti della Polizia municipale – ha detto il Sindaco -. Continueremo ad intervenire, di settimana in settimana, perché queste situazioni non sono tollerabili. La sicurezza si conquista giorno dopo giorno, senza mai abbassare la guardia”.

Sindaco Sboarina e ass. Polato durante l'intervento-2

Dobbiamo ringraziare i cittadini che, con le loro segnalazioni, permettono al sindaco e all’assessore di intervenire tempestivamente”, afferma Altamura.

Interno della struttura-2

Potrebbe interessarti

  • Capelli verdi dopo il bagno in piscina? Ecco le cause e i rimedi fai da te

  • I 7 segreti per un'abbronzatura perfetta anche dopo le vacanze

  • Abito sottoveste: il capo must have che non passa mai di moda

  • "Benvenuto": il nuovo vademecum su come affrontare i primi due anni del bebè

I più letti della settimana

  • Una meteora solca i cieli di Verona: il video girato a Borgo Trento

  • Jeremy Wade pronto a svelare il mistero di "Bennie", il mostro del lago di Garda

  • Turismo a Verona, Tosi: «In calo. L'assessore Briani ammetta le sue colpe»

  • Maestre diplomate ma non laureate, a Verona centinaia rischiano il posto

  • Frontale tra auto sul lago: morta una persona e altre due rimaste ferite

  • La donna non cede al ricatto e lui pubblica sui social le sue immagini "hot"

Torna su
VeronaSera è in caricamento