menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Casa a luci rosse segnalata al sindaco Tosi, tre denunciati

Casa a luci rosse segnalata al sindaco Tosi, tre denunciati

Casa a luci rosse segnalata al sindaco Tosi, tre denunciati

Una vicina aveva riportato il fatto al primo cittadino dopo averlo incontrato a un mercato rionale

La polizia municipale ha messo i sigilli ad un appartamento utilizzato da una brasiliana clandestina per incontri di sesso a pagamento. Gli agenti hanno segnalato all'autorità giudiziaria due immigrati irregolari e, con l’accusa di favoreggiamento, il proprietario dell’appartamento, un veronese di 72 anni. L’indagine aveva preso il via alla fine di settembre: era stata una vicina di casa della brasiliana a segnalare direttamente al sindaco Flavio Tosi, incontrandolo in un mercato rionale, l’andirivieni continuo e comportamenti sospetti notati all’esterno dell’appartamento nel quartiere di San Zeno. I vigli hanno così ricostruito e scoperto l’attività di prostituzione. L’alloggio risultava affittato ad una brasiliana 36enne regolare, anche se il contratto non era registrato, ma in realtà era utilizzato da una connazionale clandestina che ogni giorno riceveva numerosi uomini di ogni età, contattatati attraverso inserzioni su internet.


"La prostituzione al chiuso - ha detto il sindaco Tosi, commentando l’operazione - può e deve essere controllata. Occorre che il Parlamento intervenga regolamentando questa attività". "Alle case chiuse concepite con lo Stato che le gestisce dico decisamente no - ha spiegato Tosi -, ma nel momento in cui un’attività si consolida e si può definire autonoma, senza sfruttamento, con tutti i controlli sanitari e di sicurezza, senza problemi di illegalità e degrado, credo possa essere considerata un’attività professionale e come tale debba essere regolamentata». «In tutti i paesi occidentali moderni - ha concluso il sindaco di Verona - c’è una normativa su come si può esercitare la prostituzione, senza arrecare disturbo ai residenti e senza problemi di sicurezza. Per questo auspico che il Parlamento intervenga con una normativa".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento