Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca Valverde / Via Amatore Sciesa

Fermato per un controllo, esibisce una carta di identità falsa: 29enne in manette

I carabinieri di Verona lo hanno fermato in via Sciesa nel pomeriggio di domenica per alcune verifiche di routine e si sono accorti che il documento in possesso del giovane era contraffatto

I carabinieri di Verona in via Amatore Sciesa

L'occhio attento di un equipaggio della Sezione Radiomobile della Compagnia dei carabinieri di Verona, è costato l'arresto ad un giovane moldavo nel pomeriggio di domenica. Il 29enne, disoccupato e senza dimora, è stato fermato in via Amatore Sciesa per un controllo di routine e alla richiesta dei militai di esibire un documento, avrebbe tirato fuori una carta di identità rilasciata dalla Romania, ma che dai successivi accertamenti è risultata falsa. 

Per questo motivo è stato trattenuto nelle camere di sicurezza del Comando scaligero, in attesa di comparire lunedì mattina davanti al Tribunale di Verona dov’è stato giudicato con l’accusa di possesso e fabbricazione di documenti d’identificazione falsi. Il provvedimento è stato convalidato e nessuna misura cautelare è stata disposta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato per un controllo, esibisce una carta di identità falsa: 29enne in manette

VeronaSera è in caricamento