menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Doveva andare in carcere, viene trovato a dormire ai Bastioni di Verona

Aveva costruito un giaciglio di fortuna per sé e per la sua fidanzata. È un cittadino marocchino classe '88, disoccupato. I carabinieri lo hanno accompagnato a Montorio

È stato certamente un risveglio poco piacevole, quello di un marocchino classe '88, disoccupato, che si è visto i carabinieri accanto al giaciglio di fortuna che aveva costruito per sé e per la fidanzata sui Bastioni, in circonvallazione Oriani. Per coprirsi, aveva una serie di coperte, tutte nascoste in dei sacchi neri tra gli alberi.

Su di lui pendeva un'esecuzione per la carcerazione. I militari dell'Arma lo hanno trovato, dopo giorni di ricerche, e condotto al carcere di Montorio.

carabinieri-sacchi-neri-spazzatura-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento