Cronaca San Michele / Via San Michele

Un corso estivo di Pasticceria per i detenuti di Montorio ai fini del reinserimento lavorativo

Si è concluso la scorsa settimana il percorso formativo incentrato sulla pasticceria, rivolto ai soggetti che stanno scontando una pena all'interno della Casa circondariale di Montorio

Si è concluso la scorsa settimana il corso estivo di pasticceria tenutosi all’interno della Casa circondariale di Montorio. Presenti, oltre alla Garante dei diritti delle persone private della libertà personale Margherita Forestan, il direttore del carcere Mariagrazia Bregoli, il funzionario Beniamino De Girolamo, il personale di Polizia Penitenziaria e i rappresentanti delle associazioni di volontariato coinvolte.

“L’iniziativa – ha detto Forestan - risponde all’obiettivo della più ampia formazione possibile in vista di un futuro reinserimento lavorativo e sociale delle persone che scontano una pena. Un ringraziamento va a Rosetta Smania e Nello Valbusa, docenti dell’Istituto Professionale Angelo Berti, che volontariamente e gratuitamente hanno deciso di proseguire le lezioni anche nel periodo estivo, coinvolgendo alcuni detenuti attraverso un corso incentrato sulla pasticceria”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un corso estivo di Pasticceria per i detenuti di Montorio ai fini del reinserimento lavorativo
VeronaSera è in caricamento