menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carabinieri della stazione di San Massimo a Verona

Carabinieri della stazione di San Massimo a Verona

Non possono ritirare la pensione, i carabinieri gliela consegnano a casa. Prima volta in città

La consegna è stata effettuata nel quartiere di Santa Lucia direttamente dal comandante

Nella giornata di ieri, giovedì 23 aprile, i militari della stazione di Verona San Massino spiegano che, per la prima volta in città e come da accordo stipulato tra l'Arma dei carabinieri e Poste Italiane, è stata effettuata la consegna a domicilio della pensione. A ricevere la speciale consegna è stata una coppia di anziani residente in città nel quartiere di Santa Lucia.

Marito e moglie di 81 e 79 anni, per via del lockdown e delle non perfette condizioni di salute, si erano inizialmente trovati impossibilitati ad andare a riscuotere la pensione direttamente all'ufficio postale. Per questo motivo la coppia ha deciso di rivolgersi ai militari e chiedere così l'aiuto dell'Arma dei carabinieri.

Una volta presi accordi con l'ufficio postale di riferimento e compilata la documentazione necessaria, il denaro è stato consegnato direttamente dal comandante della stazione che, inoltre, ha colto l'occasione per scambiare due chiacchiere e portare un po' di compagnia (sempre nel massimo rispetto delle misure di sicurezza sanitaria) all'anziana coppia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento