Cronaca San Michele / Via Unità d'Italia

Rischia di travolgere i carabinieri per scappare, poi tampona un'auto: nascondeva cocaina

Non si è fermato al posto di controllo di via Unità d'Italia a Verona e i militari, dopo aver evitato la Mini Cooper, si sono lanciati al suo inseguimento, che si è concluso con un incidente con una Peugeot 5008

L'auto protagonista dell'inseguimento

Quello di martedì è stato un pomeriggio concitato per i carabinieri della stazione di San Michele Extra che, solo grazie alla loro prontezza, sono riusciti a non riportare lesioni. I militari infatti erano impegnati in un posto di controllo ed hanno intimato l'Alt ad un'auto apparsa loro come sospetta che transitava in via Unità d'Italia, a Verona. Questa però, pur di sottrarsi alle verifiche, avrebbe proseguito la propria corsa rischiando di travolgere i carabinieri e dandosi poi alla fuga in direzione di San Martino Buon Albergo. 

Gli operatori però sono riusciti ad evitarla e a quel punto sono saliti sull'auto di servizio per lanciarsi all'inseguimento della Mini Cooper, con dispositivi luminosi ed acustici azionati. Incurante dei limiti di velocità, nel corso della sua folle corsa il conducente ha tamponato una Peugeot 5008 che lo precedeva: i carabinieri ne hanno così approfittato per sbarrargli la strada affiancandolo e bloccandolo. 
Il guidatore, un 35enne marocchino domiciliato a San Bonifacio, allora avrebbe abbandonato l'auto per scappare a piedi, ma anche la sua ultima disperata fuga non ha sortito gli effetti sperati: i militari lo hanno rincorso  ancora una volta e, dopo una breve colluttazione, lo hanno fermato definitivamente.

L’uomo è stato tratto in arresto per resistenza a pubblico ufficiale e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente: infatti la ragione del suo rocambolesco tentativo di fuga, sarebbe un involucro contenente 20 grammi di cocaina, che aveva nascosto nei pantaloni. 
Mercoledì mattina il 35enne comparirà davanti al giudice per il rito direttissimo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rischia di travolgere i carabinieri per scappare, poi tampona un'auto: nascondeva cocaina

VeronaSera è in caricamento