rotate-mobile
Cronaca Stazione / Piazzale XXV Aprile

Notte di controlli alla stazione di Porta Nuova: 3 persone in manette e 2 denunciate

Sugli individui finiti in manette pendeva un ordine di carcerazione. In tutto i carabinieri delle compagnie di Verona, Legnago, Peschiera e Villafranca hanno sottoposto a verifiche 157 persone e 73 autoveicoli

È scattato nella notte tra lunedì e martedì il servizio di controllo straordinario del territorio dei carabinieri del Comando provincia di Verona, con l'impiego della Compagnia cittadina e di quelle di Peschiera del Garda, Villafranca e Legnago, presso la stazione di Porta Nuova. 
Tre le persone arrestate al termine delle operazioni, mentre altre due sono stte denunciate a piede libero. 

Tre gli individui rintracciati su cui grava un ordine di carcerazione. Una 37enne rumena che deve scontare 20 giorni di reclusione per aver violato il divieto di ritorno nel Comune di Desenzano del Grada, un marocchino 55enne che deve scontare la pena di un anno e 5 mesi di reclusione per furto ed infine un altro nordafricano 26enne sul quale pendeva la condanna a 12 mesi di reclusione per danneggiamento, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni aggravate.

Durante le operazioni è stato trovato anche un pregiudicato di origini tunisine che girovagava con cacciavite e tenaglie, il quale è stato dunque deferito per il possesso di arnesi da scasso. Stessa sorte per un 22enne albanese sorpreso con due cacciavite lunghi più di 30 centimetri, un tablet e 455 euro: il giovane ha ammesso di essersi appropriato di dispositivo e denaro presso un locale pubblico cittadino, al cui titolare è stato poi restituito il maltolto.

In totale, i militari hanno controllato 157 persone e 73 autoveicoli.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte di controlli alla stazione di Porta Nuova: 3 persone in manette e 2 denunciate

VeronaSera è in caricamento