rotate-mobile
Domenica, 7 Agosto 2022
Cronaca San Bonifacio

San Bonifacio. Carabinieri e agenti sgomberano un edificio occupato

È stata la stessa proprietà a richiedere l'intervento delle forze dell'ordine, dopo aver ricevuto le segnalazioni di alcuni cittadini, che avevano notato alcuni individui aggirarsi nella zona

Un immobile occupato arbitrariamente è stato sgomberato nella mattinata di venerdì dai carabinieri della Compagnia di San Bonifacio e dagli agenti della Poliza locale. 

La richiesta è arrivata dalla proprietà dello stabile, situato sulla Strada Regionale 11 ed in precedenza di una società ora inattiva, la quale ha riportato all'Arma le segnalazioni di alcuni cittadini che si erano accorti che l'edificio era diventato il rifugio di alcuni individui. La situazione non aveva ancora creato un allarme sociale, riferiscono i militari, ma i carabinieri della stazione di San Bonifacio, coadiuvati da quelli della Stazione di Soave e dell’Aliquota Radiomobile e dagli agenti della Polizia Locale, sono comunque intervenuti con la necessaria rapidità. 

All’interno, oltre a tracce di pericolosi focolai precedentemente accesi, sono stati trovati 12 cittadini extracomunitari (7 afghani e 5 maghrebini), tutti senza fissa dimora, 2 dei quali irregolari sul territorio italiano. Tutti, alcuni gravati da precedenti di polizia, sono stati accompagnati presso la Compagnia carabinieri di San Bonifacio, dove sono stati compiutamente identificati e denunciati all'Autorità Giudiziaria per concorso in invasione di edifici.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Bonifacio. Carabinieri e agenti sgomberano un edificio occupato

VeronaSera è in caricamento