menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carabinieri di Legnago

Carabinieri di Legnago

Segnalato assembramento fuori dal locale: i carabinieri lo chiudono, trasgressori multati

I carabinieri spiegano di aver trovato 8 avventori intenti a bere fuori da un locale a Legnago

La violazione delle norme in materia di contenimento dell’epidemia da Sars-Cov 2 è costata ad un esercente legnaghese la chiusura del locale per cinque giorni. Lo riferiscono i carabinieri del NOR della compagnia di Legnago, impegnati come tutto il personale del comando provinciale di Verona in una serie di controlli straordinari del territorio.

Chiamati ad intervenire nella serata di ieri, domenica 3 gennaio, su richiesta di alcuni cittadini allarmati da un insolito assembramento nei pressi di un locale pubblico, i militari spiegano di aver trovati otto avventori intenti a consumare alcune bevande nei pressi del locale. Il tutto nonostante fosse ieri in vigore il ben noto divieto di consumazione di bevande ed alimenti nei pressi dei locali che effettuino vendita d'asporto. Divieto, ovviamente, derivante dal regime istituito per la cosiddetta "zona rossa" dal Dpcm dello scorso 3 dicembre. Per questo, oltre alla chiusura del locale, i militari riferiscono di aver inoltre provveduto a sanzionare amministrativamente i trasgressori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

  • Casa

    Bollette luce e gas: come ottenere la rettifica

  • Formazione

    Quali sono le soft skills più richieste nel 2021? Come apprenderle

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento