Duplice arresto di pregiudicati per spaccio da parte dei militari dell'Arma di Verona

Si tratta in un caso di un cittadino romeno e nell'altro di un 57enne italiano

Carabinieri Verona

I carabinieri della compagnia di Verona riferiscono di aver rintracciato ed arrestato due cittadini pregiudicati, uno straniero e l’altro italiano, entrambi colpiti da ordinanze del tribunale di Verona.

Nell’ambito del rafforzamento dei controlli nel capoluogo scaligero, i militari della sezione radiomobile spiegano di aver arrestato un cittadino romeno, classe ’68, il quale a seguito di un precedente arresto, sempre operato dai carabinieri per "spaccio di sostanze stupefacenti", sarebbe risultato anche destinatario del divieto di dimora nel Comune di Verona. Proprio la violazione di tale divieto, dimostrata più volte a seguito dei controlli mirati dei militari, avrebbe consentito l’emissione da parte del tribunale di Verona di un’ordinanza di custodia cautelare che, questa volta, ne avrebbe disposto la reclusione in carcere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il secondo arresto, operato dai carabinieri della stazione di Parona Valpolicella, avrebbe invece riguardato un 57enne veronese, già sottoposto alla detenzione domiciliare per espiare la pena, divenuta definitiva, di anni 3 di reclusione per spaccio di sostanze stupefacenti. I fatti, secondo quanto riportato dai militari, si riferirebbero al 2017, quando il 57enne sarebbe stato trovato in possesso di circa 90 grammi di cocaina e di 32 grammi di marijuana, nonché di materiale per il taglio della stessa sostanza stupefacente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Aifa autorizza la sperimentazione sul vaccino anti Covid-19: si farà a Verona

  • Il post Facebook del sindaco di Verona Sboarina sul virus e gli sbarchi dei migranti

  • Scuola, ecco il calendario per il Veneto: si parte il 14 settembre, si chiude il 5 giugno

  • Orologio da 40 mila euro rubato in gioielleria a Verona: padre e figlio in manette

  • Coronavirus: boom di contagiati in Veneto, fra cui pochi veronesi

  • Morto a 37 anni sulla A22, l'appello della moglie: «Cerco testimoni dell'incidente»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento