rotate-mobile
Cronaca

Furto di rame alla Compometal, i carabinieri arrestano due ragazzi

I carabinieri della stazione di Verona - Ca' di David hanno arrestato Constantin Prutean e Octavian Rusu, rispettivamente di 21 e 18 anni, sorpresi nella flagranza di reato

I carabinieri della compagnia di Verona hanno arrestato due moldavi, responsabili di essere entrati, dopo aver rotto una finestra, nel capannone della Compometal e di aver cercato di mettere a segno un furto con arnesi atti allo scasso.

Con ogni probabilità i ladri avrebbero trafugato, come giù successo a gennaio e marzo di quest’anno, rame. I carabinieri della stazione di Verona - Ca’ di David hanno arrestato Prutean Constantin e Rusu Octavian, rispettivamente di 21 e 18 anni, sorpresi nella flagranza di reato.

I militari dell’Arma, dopo i due furti perpetrati nei primi tre mesi dell’anno in corso presso lo stabilimento, avevano già intensificato i servizi di vigilanza alla ditta, ecco perché non appena il responsabile tecnico ha notato due persone aggirarsi con fare sospetto nell’azienda i carabinieri sono intervenuti e hanno sorpreso i malfattori.


Arrestati per tentato furto aggravato e possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli sono stati ristretti presso le camere di sicurezza della caserma di via Salvo d’Acquisto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto di rame alla Compometal, i carabinieri arrestano due ragazzi

VeronaSera è in caricamento