Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Centro storico / Piazza Brà

Il car sharing diventa finalmente realtà anche a Verona: prende il via il servizio

L’avvio, con la partenza simbolica da piazza Bra di una delle auto in dotazione, è stato effettuato questa mattina dall’assessore alla Mobilità

Da oggi attivo anche a Verona il servizio di car sharing. L’avvio, con la partenza simbolica da piazza Bra di una delle auto in dotazione, è stato effettuato questa mattina dall’assessore alla Mobilità.

Il servizio può contare su 35 auto “VW Up!” a 5 porte, di cui 10 “e-up!” totalmente elettriche che saranno operative entro la fine di maggio, marchiate “GirAci”. Presenti il presidente ACI Verona Adriano Baso ed il direttore Aci Verona Riccardo Cuomo.
Il servizio consente un accesso illimitato alla ZTL e sosta gratuita. L’area entro la quale sarà possibile per gli utenti prelevare e restituire l’autovettura comprende la zona delle mura Magistrali - ZTL e centro storico, piazzale XXV Aprile, il piazzale antistante la stazione Porta Vescovo, la prima zona Borgo Trento fino all’Ospedale Maggiore, la prima zona di Borgo Venezia, l’area ex Gasometro-Cimitero monumentale, l’area antistante la Fiera, piazzale Scuro, l’area antistante l’aeroporto Valerio Catullo. Ulteriori informazioni sul sito www.giraci.com/it/verona.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il car sharing diventa finalmente realtà anche a Verona: prende il via il servizio

VeronaSera è in caricamento