Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca Via San Rocco

Rimasto incastrato in una ringhiera, il capriolo viene liberato dai vigili del fuoco

L'intervento è scattato nella mattinata di lunedì a Lavagno: una volta liberato, l'animale è stato accudito da un veterinario e poi rilasciato in una zona sicura dalla Polizia provinciale

Il capriolo rimasto incastrato a Lavagno

I vigili del fuoco di Caldiero sono stati chiamati all'intervento nella mattinata di lunedì 7 giugno, per soccorrere un animale a Lavagno. Un giovane capriolo infatti era rimasto incastrato in una ringhiera che costeggia la pista ciclopedonale, in località San Rocco.

L'animale era rimasto bloccato nella struttura con le zampe posterio, mentre quelle anteriori e il resto del corpo si trovavano a penzoloni oltre il muretto, impedendogli così di divincolarsi. Sul posto sono arrivati 5 pompieri con un mezzo, che hanno immediatamente provveduto a tranquillizzare la bestiola coprendogli la testa con un giaccone antifiamma, dopodiché hanno provveduto a tagliare alcune parti della ringhiera per estrarre il capriolo.
Una volta liberato, l'animale è stato accudito dal veterinario e poi affidato alla Polizia provinciale, che lo ha rilasciato in una zona sicura. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimasto incastrato in una ringhiera, il capriolo viene liberato dai vigili del fuoco

VeronaSera è in caricamento