Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Centro storico / Via dello Zappatore

Con la sua baby gang rapinava gli studenti veronesi. Giovane condannato

È l'unico ragazzo maggiorenne del gruppetto arresto nell'aprile del 2015 dai carabinieri. È stato condannato a sei anni e tre mesi di reclusione

L'arresto era avvenuto nell'aprile del 2015, mentre ieri, 11 maggio 2018, è arrivata la condanna a sei anni e tre mesi di reclusione per il capo di una baby gang. È l'unico ragazzo maggiorenne di un gruppetto che all'epoca aveva intimorito gli studenti veronesi, derubandoli e minacciandoli, come riportato da TgVerona.

Furto, rapina ed estorsione in concorso. Di questo è stato condannato il giovane, mentre gli altri componenti della gang, essendo minorenni, sono sotto inchiesta al tribunale dei minori di Venezia.

L'arresto del ragazzo condannato ieri era stato eseguito dai carabinieri che nell'aprile di tre anni avevano ricevuto una chiamata da parte del padre di una delle vittime. Al figlio, la banda aveva rubato il cellulare e per riaverlo lo studente era stato costretto a pagare. Solo che dopo il pagamento, la baby gang si era tenuta soldi e cellulare. Ad un'altra vittima gli hanno invece portato via tutto, dal cellulare al portafoglio, minacciandolo e spingendolo. Dopo quella rapina però, la banda è stata fermata dai carabinieri, che purtroppo non riuscirono a recuperare la refurtiva.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con la sua baby gang rapinava gli studenti veronesi. Giovane condannato

VeronaSera è in caricamento