rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Cronaca Sant'Anna d'Alfaedo

Cane precipita nel Vaio delle Scalucce durante una caccia al cinghiale

Sono stati i proprietari a dare l'allarme. Gli uomini del soccorso alpino hanno cercato l'animale, caduto per diverse decine di metri, ma non l'hanno trovato

Questo pomeriggio, 6 gennaio, verso le 14.40, il soccorso alpino di Verona è stato allertato dai proprietari di un cane da caccia che, durante una battuta al cinghiale, era precipitato in un dirupo nel Vaio delle Scalucce, a Cerna, frazione del comune di Sant'Anna d'Alfaedo.
Una squadra di soccorritori si è portata sul posto dove purtroppo non è stato possibile ritrovare l'animale. Il cane, in un primo momento, era rimasto bloccato sui rami di un'albero. Cercando di spostarsi, il cagnolino è poi caduto per diverse decine di metri lungo il salto verticale. Due soccorritori si sono calati per un'ottantina di metri fino alla base, ma pur cercandolo nei dintorni non lo hanno trovato, né sentito.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cane precipita nel Vaio delle Scalucce durante una caccia al cinghiale

VeronaSera è in caricamento