menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Soave, apre il rimorchio e viene travolto dal carico: 51enne all'ospedale

Duplice intervento dei carabinieri nella cittadina dell'Est veronese: incidente nel parcheggio della ditta "Massa" di un camionista e spaccata al bar di via Nazionale. Ladri in fuga con una slot

Probabilmente aveva sottovalutato ciò che stava trasportando e sovrappensiero ha aperto il rimorchio del camion facendosi travolgere. Sarebbe ricoverato in gravi condizioni all'ospedale di Borgo Trento, il camionista modenese di 51 anni che, stamattina verso le 11, era arrivato per scaricare nel parcheggio della ditta "Massa Sas" in viale Vittoria a Soave. Secondo quanto ricostruito, l'uomo avrebbe aperto la sponda del rimorchio senza sospettare che il carico stesse premendo contro la porta. Così, quando ha sganciato l'ultimo fermo la sponda gli è finita sulla testa e alcuni pali di ferro l'hanno travolto. Immediatamente i dipendenti dell'azienda, che vende attrezzi agricoli, hanno dato l'allarme. Sul posto sono giunti i carabinieri e l'elicottero di Verona Emergenza. L'uomo sarebbe stato visitato nel pomeriggio, è in prognosi riservata ma non sarebbe in pericolo di vita.

I carabinieri sono dovuti intervenire anche ieri notte, a Saove. Alcuni malviventi infatti hanno preso di mira il bar "Agli americani" di via Nazionale. Verso le 2e45 ignoti hanno utilizzato l'auto come ariete: in retromarcia hanno buttato giù la vetrata del locale, sono entrati, hanno divelto una slot machines e l'hanno caricata in macchina. Poi sono fuggiti. Un colpo velocissimo, forse studiato negli scorsi giorni. A lanciare l'allarme è stato un passante che si era accorto della spaccata e aveva avvisato il 112. Non ci sono telecamere nel locale ma le indagini prevedono l'analisi dgli eventuali filmati del vicinato. Ancora da quantificare il bottino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento