rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca Zai / Via Antonio Pacinotti

Deceduto per cause naturali l'autista trovato nel suo camion a Verona

È un uomo di 35 anni di origini moldave e residente con la sua famiglia a Venezia. La ditta per cui lavorava ha provato a rintracciarlo, ma lui non rispondeva. Il mezzo trovato in Via Pacinotti da una pattuglia della polizia locale

È morto per cause naturali l'autotrasportatore che questa mattina, 8 gennaio, è stato trovato senza vita nella cabina di un camion parcheggiato in Via Antonio Pacinotti, a Verona. È un uomo di 35 anni di origini moldave, residente a Venezia insieme alla famiglia.

Era da ieri sera che la ditta per cui lavorava l'autista provava a contattarlo, senza ottenere risposta. Grazie ai dispositivi tecnologici presenti a bordo, il camion è stato localizzato in Zai a Verona. Avvisata la polizia locale, una pattuglia è intervenuta, individuando il mezzo e al suo interno ha trovato l'uomo privo di coscienza.
Sul posto sono stati chiamati immediatamente i sanitari del 118 e i vigili del fuoco, ma una volta aperto il camion è stato possibile solamente accertare il decesso del 35enne. Decesso che, per il medico, dovrebbe essere avvenuto almeno tre ore prima del ritrovamento.

La salma è stata trasportata da Agec alle celle mortuarie scaligere, mentre gli agenti della polizia locale hanno svolto tutti gli accertamenti sugli orari di guida, risultati regolari.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Deceduto per cause naturali l'autista trovato nel suo camion a Verona

VeronaSera è in caricamento