Emergenza caldo, la pioggia di domenica ha aiutato. Nessun ricovero

Solo un aumento modesto delle patologie infiammatorie e febbrili nei soggetti a rischio. A comunicarlo è stata la stessa Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata

È bastato il rapido passaggio di una perturbazione domenica 6 agosto per abbassare le temperature e migliorare la difficile situazione legata al grande caldo dei giorni scorsi.

Nei pronto soccorso degli ospedali di Verona i ricoveri correlati al caldo erano aumentati e tra le giornate di venerdì 4 e sabato 5 agosto erano stati ben sette, con un paziente addirittura finito nel reparto di rianimazione. Questo genere di ricoveri, però, non si è registrato nella giornata di domenica 6 agosto. A comunicarlo è stata la stessa Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata.

Nell'ospedale di Borgo Trento, dalla mezzanotte del 6 alla mezzanotte del 7 agosto, gli accessi al pronto soccorso sono stati 283, ma nessun ricovero. Solo un aumento modesto delle patologie infiammatorie e febbrili nei soggetti a rischio. E nello stesso arco di tempo, nessun ricovero neanche all'ospedale di Borgo Roma, dove gli accessi al pronto soccorso sono stati 93.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto con tre giovani a bordo finisce fuori strada e contro un albero: tutti morti sul colpo

  • Luca, Francesca e Chiara: i tre giovani morti nell'incidente di Bonavigo

  • Due nuove destinazioni dall'aeroporto Catullo di Verona per chi vola con easyJet

  • Ha un nome il corpo trovato in A4: tocca alla Polstrada risolvere il giallo

  • Autovelox e telelaser, le strade di Verona controllate dalla polizia locale

  • Non ce l'ha fatta il 41enne coinvolto in uno scontro frontale a Isola della Scala

Torna su
VeronaSera è in caricamento