Cronaca

L'Adige restituisce due corpi, il fiume si tinge ancora di giallo

Il primo è stato rinvenuto nella zona di canale Camuzzoni vicino a via Albere, il secondo nelle griglie della centrale idroelettrica a San Giovanni Lupatoto

Le forze dell'ordine e i vigili del fuoco hanno ritrovato in mattinata due cadaveri, entrambi immersi nelle acque dell'Adige. 

Il primo è stato recuperato nella zona di canale Camuzzoni, vicino a via Albere. Si ipotizza possa essere l'uomo scomparso a Pescantina qualche giorno fa, la cui auto è stata rinvenuta nei sull'argine del fiume.

Il secondo invece è stato rinvenuto a San Giovanni Lupatoto, nelle griglie della centrale idroelettrica. Anche in questo caso ci sono già delle ipotesi riguardanti un ragazzo di cui si sono perse le tracce qualche giorno fa. 

In entrambi i casi comunque sono in corso gli accertamenti del caso, tra cui il riconoscimento del corpo da parte dei famigliari. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Adige restituisce due corpi, il fiume si tinge ancora di giallo

VeronaSera è in caricamento