Macabra scoperta in Basso Acquar: trovato il cadavere di una donna

Il corpo sarebbe di una signora di circa 70 anni, sul quale ora stanno lavorando i carabinieri per riuscire ad identificarlo con esattezza. Sul posto anche i vigili del fuoco

I carabinieri di Verona sul luogo del ritrovamento

Macabro ritrovamento a Verona nella tarda mattina di lunedì. 
Erano circa le 11.30 quando il cadavere di una donna di circa 70 anni, è stato trovato al Consorzio Canale Camuzzoni, non lontano dall'argine del corso d'acqua, in via Basso Acquar. Sul posto si sono diretti i carabinieri della stazione di Verona principale, della sezione radiomobile e i vigili del fuoco: la sezione investigazioni scientifiche del comando provinciale e della Compagnia carabinieri di Verona, ha dato il via agli accertamenti del caso, utili anche ad identificare con precisione la persona. 

AGGIORNAMENTO DELLE 15.15 - La scomparsa della donna sarebbe stata denunciata domenica dal figlio alla Questura di Verona. Gli accertamenti comunque proseguono per avere certezza della sua identità. 

AGGIORNAMENTO DELLE 16.15 - La donna è stata identificata in O.F., classe 1939 residente a San Massimo, ed il tutto sarebbe riconducibile al suo stato depressivo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sul lavoro: operaio 38enne precipita a terra e muore

  • Bozza Dpcm: coprifuoco Natale e Capodanno (rafforzato), sì pranzi ristorante in zona gialla

  • In sella alla moto sbatte contro un'auto a Pizzoletta e perde la vita

  • Covid-19, in Veneto 107 decessi in 24 ore. 27 tra Verona e provincia

  • Un hotel extra lusso nel cuore di Verona al posto degli ex uffici Unicredit

  • Il Veneto resta zona gialla, ora è ufficiale. Presidente Zaia: «Non abbassiamo la guardia»

Torna su
VeronaSera è in caricamento