Cadavere sui binari. Interrotto il traffico ferroviario sulla linea Verona - Bologna

La circolazione è stata bloccata alle 11.30, per consentire all'Autorità Giudiziaria di svolgere gli accertamenti necessari, ed è stata ripristinata definitivamente due ore dopo

Grossi problemi al traffico ferroviario sono stati registrati nella giornata di giovedì sulla linea Bologna – Verona, per consentire gli accertamenti dell'Autorità giudiziaria in seguito al ritrovamento di un cadavere sui binari. 

La circolazione è stata sospesa tra Nogara e Poggio Rusco a partire dalle ore 11.30, per essere poi parzialmente riattivata alle 12.40 (con un solo binario operativo, a senso unico alternato) e riprisitinata definitivamente alle 13.30. Un episodio che ha causato ritardi fino ad 80 minuti dei treni in viaggio e la cancellazione di due regionali. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Verona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secondo il presidente dell'Ordine dei medici di Venezia il Veneto va «verso la zona rossa»

  • La "nuova" zona arancione: cosa cambia per il Veneto con l'ultimo Dpcm, tutte le regole 

  • Speranza presenta il nuovo Dpcm: «Alle 18 nei bar stop asporto, musei aperti in zona gialla»

  • Firmato il Dpcm: rivoluzione spostamenti, bar ed enoteche stop asporto dalle 18. Le novità

  • Drammatico incidente tra furgone e camion in A22: morto un 31enne di Lazise

  • Cosa (si può) fare a Verona e provincia durante il weekend dal 15 al 17 gennaio 2021

Torna su
VeronaSera è in caricamento