menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caccia pericolosa: pensionato scaligero spara per errore all'amico

L'ha colpito al piede e ora l'appassionato venatore dovrà sopportare trenta giorni di convalescenza. Per l'uomo che ha premuto il grilletto è scattata l'accusa di lesioni personali colpose

Nuovo incidente di caccia nella provincia di Verona. Dopo il triste caso dell'uomo morto ad Isola della Scala, oggi un nuovo caso di proiettili vaganti, fortunatamente molto meno grave. Sembrava un incidente di caccia dovuto a un colpo partito accidentalmente dal suo fucile. A seguito degli accertamenti svolti dai carabinieri di San Martino Buon Albergo è emerso invece che la ferita al piede destro a M.C. 62enne, pensionato da Verona, l’aveva procurata un suo amico con cui stavano cacciando volatili in località Casa America. L’uomo, che ne avrà per trenta giorni, è ricoverato presso l’ospedale civile maggiore di Borgo Trento. È stato ferito da L.G.S. anch’egli pensionato da Verona, di 63 anni, che ora dovrà rispondere innanzi la Procura della Repubblica scaligera del reato di lesioni personali colpose.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento