menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine generica

Immagine generica

Cacciatore mira alla lepre ma spara e colpisce un bracciante di 50 anni

Il tutto ha avuto luogo nel pomeriggio di sabato nella zona di Ca' di David. Lo sfortunato lavoratore di origini indiane è stato trasportato all'ospedale di borgo Roma, dopo aver rimediato la frattura della tibia e una brutta ferita

Nel tentativo di colpire una lepre, ha sparato ad un bracciante che lavorarava e ora sulle sue tracce ci sono i carabinieri. 

È quanto accaduto nel primo pomeriggio di sabato dei campi di Ca' di David, secondo quanto riporta TgVerona. La persona ferita è un 50enne di origini indiane che in quel momento si era messo all'opera in alcune serre insieme ad un connazionale, quando hanno notato alcuni cacciatori che stavano inseguendo l'animale. Nella sua fuga, la lepre si sarebbe avvicinata ai lavoratori e in quel momento dal fucile di uno dei due uomini armati sarebbero partiti un paio di colpi: i pallini però anziché colpire la preda, hanno centrato la gamba del 50enne conficcandosi nella tibia, procurandogli una grossa ferita e una frattura. 
Soccorso dal personale del 118, l'uomo è stato portato all'ospedale di borgo Roma, mentre i carabinieri hanno dato il via alle indagini per ricostruire la vicenda e risalire all'identità del cacciatore. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento