rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca

C Vecchia: ampliamento ma prima la bonifica

Il Consiglio comunale ha votato in maggioranza l'allargamento della discarica

La discarica di Ca’ Vecchia di San Martino Buon Albergo sarà bonificata, ma verrà anche raddoppiata. Questo l’accordo che porterà la Progeco a pulire delle falde acquifere, contaminate da rifiuti scaricati abusivamente e da terreno inquinato, con ammoniaca, manganese e cloroformio, prima che il sito fosse gestito dall'azienda stessa.

La Progeco raddoppierà la discarica per far fronte proprio ai costi di bonifica del sito. Il progetto è stato approvato dalla maggioranza del Consiglio comunale di San Martino Buon Albergo. Valerio Avesani, sindaco di San Martino, ha così commentato: “Il Comune non sarebbe in grado di sostenere l'enorme spesa a tutela della salute della popolazione”.

L’approvazione da parte del Consiglio, comunque, è però solo consultiva e sarà spedita alla Regione la quale convocherà gli altri enti coinvolti. Saranno questi ultimi riuniti in assemblea a dare o meno il benestare decisivo e vincolante.

L’amministratore unico di Progeco Giovanni Bonacina ha voluto rassicurare tutti sull’intervento che verrà effettuato dalla propria ditta: “Il materiale asportato dai lotti 0, 5, 13 e 15 sarà messo al sicuro all'interno della discarica grazie a delle protezioni usate solitamente per gli scarti pericolosi. Utilizzeremo quel tipo di impermeabilizzazione per maggior precauzione. Inoltre – ha concluso Bonacina, - L'intervento di bonifica che abbiamo previsto sarà conclusivo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

C Vecchia: ampliamento ma prima la bonifica

VeronaSera è in caricamento