menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due arresti e una denuncia a Bussolengo, per un tentato furto di vestiti

Si tratta di tre donne, di 64, 30 e 23 anni, tutte domiciliate nel campo nomadi di Calcinato, in provincia di Brescia

Ieri sera, 27 gennaio, a Bussolengo in via Festara, i carabinieri della locale stazione hanno arrestato due donne pregiudicate di 30 e 23 anni e denunciato la madre 64enne di una di loro, tutte domiciliate nel campo nomadi di Calcinato, provincia di Brescia.

Le due ragazze, armate di tronchesina e di un potente magnete, dopo aver staccato le placche antitaccheggio, hanno cercato di trafugare alcuni vestiti dagli scaffali di un negozio, con l'intenzione di consegnarli alla donna che le attendeva all'esterno.

Le manovre non sono sfuggite agli addetti del negozio che hanno chiamato i carabinieri. I militari intervenuti hanno bloccato le giovani con ancora la refurtiva indosso; refurtiva riconsegnata poi ai legittimi proprietari.

Le due ragazze, arrestate, sono state condotte stamattina, 28 gennaio, in tribunale a Verona. Il giudice ha convalidato l'arresto, disponendo per entrambe l'obbligo di dimora nel comune di residenza e il divieto di allontanarsi dall'abitazione dalle 20 alle 7.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Non siete soli: lettera canzone dedicata agli studenti

  • social

    La Storia di Verona: da oggi in libreria e in edicola

  • Benessere

    Melograno: antiossidante e brucia grassi, ma non solo

  • social

    4 Maggio Star Wars Day

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento