menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il burraco diventa un pericolo per gli anziani e il Comune decide di correre ai ripari

Il famoso gioco di carte rischia di trasformarsi in una vera e propria dipendenza. L'assessorato ai Servizi Sociali cerca allora di limitarne il tempo ad esso dedicato

A volte la passione può tramutarsi in una vera e propria dipendenza, anche i soggetti in questione sono gli anziani e se l'oggetto del desiderio è il gioco del burraco. 

L'assessorato ai Servizi Sociali ha inoltrato una comunicazione a tutti i centri "Anziani protagonisti del quartiere", dove si chiede di limitare la pratica di questo gioco di carte. In particolare si invitano associazioni e responsabili a ridurre il tempo settimanale ad esso deidicato e ad istituire un giorno settimanale, che dovrà essere uguale per tutti, in cui poterlo praticare. Si teme infatti che il tutto possa sfociare in un vero proprio caso di dipendenza, tanto da impedire ai centri di svolgere le normali attività di aggregazione per la terza età.

"Si tratta di un argomento molto delicato. I centri sono nati con scopi precisi, in primis aumentare le possibilità di aggregazione e incentivare i rapporti tra le persone, promuovere attività culturali, fare prevenzione sulla salute. Il gioco non può prevalere su tutto questo, come invece sta accadendo" afferma l'assessore ai Servizi Sociali Anna Leso alla stampa locale, "Non si tratta certo di una lotta al burraco ma di un´attenzione particolare ad un fenomeno che si può trasformare in una forma di gioco patologico che può creare dipendenza".

Osservazione condivisa anche da diversi responsabili dei centri, come Elisabetta Bonagiunti di Anteas: "Abbiamo ricevuto la circolare e si tratta di un´iniziativa intelligente che punta al contrasto di questa abitudine che abbiamo riscontrato in più persone e che potrebbe diventare una mania: cosa che in alcuni centri sembra essere già accaduta. Il timore è che si possa arrivare a giocare a soldi, seppur con cifre minime".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento