Cronaca Borgo Trento / Piazzale Aristide Stefani, 1

Bug informatico, da giorni in Veneto i ricoveri erano inferiori a quelli indicati nei bollettini regionali

La nota di chiarimento ufficiale è giunta questa mattina, sabato 24 luglio, dalla stessa Regione Veneto

L’Ufficio stampa della Giunta regionale comunica che «a causa di un malfunzionamento del sistema informatico, da alcuni giorni i numeri dei ricoverati in area non critica risultavano sensibilmente superiori alla realtà». Si spiega così «la forte riduzione dei ricoverati in area non critica indicata nel bollettino di oggi, 24 luglio 2021». Il numero reale dei ricoverati in area non critica «è quindi da considerarsi quello contenuto nel bollettino odierno già diffuso».

In particolare, se si prendono i dati di venerdì 23 luglio, ad esempio, è possibile notare come il numero dei ricoverati totali in area non critica indicato nel bollettino di ieri, per quel che riguarda sia i pazienti ancora positivi al virus che i negativizzati, era pari a 242. Nel bollettino di oggi, sabato 24 luglio, il numero indicato era invece 161, ed è appunto a quest'ultimo cui bisogna tener fede secondo la nota di chiarimento della Regione Veneto.

Considerando al contrario solo i pazienti Covid ricoverati e tuttora positivi al virus Sars-CoV-2, che sono poi quelli realmente conteggiati su scala nazionale nei bollettini della Protezione civile, non si registra tra ieri ed oggi alcuna variazione (60 ricoveri in area medica sia il 23 che il 24 luglio 2021).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bug informatico, da giorni in Veneto i ricoveri erano inferiori a quelli indicati nei bollettini regionali

VeronaSera è in caricamento