menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Nessuna notizia del bracciante scomparso a Ronco: ricerche sospese

Non si hanno sua notizie da lunedì, ma le operazioni messe in atto tra il 14 ed il 15 agosto da vigili del fuoco, Protezione civile e carabinieri, non hanno dato i frutti sperati

Le ricerche sono state sospese, mentre le indagini vanno avanti, ma al momento non ci sono novità su C.M., il bracciante romeno di 41 anni, di cui oramai non si hanno più notizie da lunedì

L'uomo era tornato in Italia per lavorare alla raccolta delle mele per un'azienda di Ronco all'Adige e alloggiava in una corte rurale di via Gatelle con il nipote ed un altro stagionale. Dal 12 agosto però avrebbe fatto perdere le proprie tracce e i suoi datori di lavoro ne hanno denunciato la scomparsa. Mercoledì dunque sono scattate le ricerche dei vigili del fuoco di Verona e del distaccamento di Caldiero, che, insieme alla Protezione civile e con l'ausilio dell'elicottero Drago del Nucleo volo dei pompieri di Venezia, hanno battuto la zona in lungo ed in largo senza trovare tracce del 41enne. Le operazioni sono riprese anche giovedì senza successo, dopodiché sono state sospese: si attendono ora disposizioni dalla Prefettura sulle future attività. 
Disposizioni che potrebbero attendere nuovi indizi dalle indagini dei carabinieri della compagnia di Legnago, i quali al momento non hanno escluso alcuna ipotesi, comprese quelle che lo vedono protagonista di un gesto estremo o di un allontanamento volontario. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento