Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Centro storico / Palazzo della Gran Guardia

Botticelli e Matisse conquistano Verona: quasi centomila visitatori per la mostra

Incredibile bilancio per l'esposizione scaligera, riuscita a rendere Verona una vera e propria "calamita" per turisti anche durante il periodo invernale, quando si registra la maggiore flessione di visite

Enorme successo per la mostra che ha portato i grandi capolavori della pittura mondiale al palazzo della Gran Guardia, attirando un numero da capogiro di visitatori provenienti da tutta Italia. I dati sull'afflusso turistico sono stati commentati questa mattina dal sindaco Flavio Tosi, che si è dimostrato incredibilmente soddisfatto del risultato conseguito.

PROVINCIA VIVA: TUTTI GLI APPUNTAMENTI A VERONA

OTTIMA INTUIZIONE - “Il bilancio assolutamente positivo della mostra - commenta il primo cittadino - con un numero di visitatori addirittura superiori alle aspettative, ci dimostra che la scelta dell’amministrazione comunale di promuovere grandi progetti espositivi per sostenere il turismo andava nella giusta direzione. La nostra città vive prevalentemente del grande flusso del turismo estivo e presenta un calo fisiologico nella stagione autunnale e in inverno. Questo evento quindi rappresenta solo l’inizio di un percorso rivolto a promuovere la cultura e il turismo cittadino anche nei mesi di calo fisiologico del numero di visitatori presenti in città, in modo da contribuire a rilanciare l’economia del nostro territorio, in un momento particolarmente difficile. Ringrazio quindi Fondazione Cariverona, che ancora una volta dimostra la propria vicinanza alla cultura e all’economia della città, che contribuirà a sostenere anche nella realizzazione del prossimo grande evento espositivo in programma per l’autunno prossimo”.

GRANDE SODALIZIO - Dopo la dichiarazione del sindaco Flavio Tosi alla presentazione del bilancio finale della mostra “Da Botticelli a Matisse volti e figure” da parte del curatore Marco Goldin, ha parlato anche il direttore generale della Fondazione Cariverona Fausto Sinagra. “Fondazione Cariverona esprime grande soddisfazione per il successo fatto registrare dalla mostra” ha detto Sinagra. “Per noi è stato importante essere riusciti ad arricchire il pacchetto culturale ed artistico della città di Verona con effetti positivi  (i giornali non a caso hanno parlato di tutto esaurito) in termini di presenze turistiche e di stimoli per l’economia. Con spirito di servizio – conclude Sinagra - continueremo a sostenere, secondo i nostri fini istituzionali, Verona e la sua provincia”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botticelli e Matisse conquistano Verona: quasi centomila visitatori per la mostra

VeronaSera è in caricamento