menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Boscomantico, paracadutista sbaglia manovra e precipita

L'uomo, Fabio Grella di 38 anni residente nella provincia di Torino, è un esperto del settore con oltre 2500 lanci. La polizia intervenuta sul posto ha svolto le indagini di rito

Una manovra sbagliata, che avrebbe dovuto garantirgli una maggiore permanenza in aria, e ora è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale di borgo Trento. 

È quanto è accaduto ieri a Fabio Grella, 38 anni residente a Michelino in provincia di Torino, a Boscomantico. L'esperto paracadutista, con oltre 2500 lanci alle spalle, si trovava in aria per filmare i lanci con la videocamera posta sul casco. Nel lancio però Fabio ha sbagliato il tempo della manovra, il paracadute infatti si è aperto correttamente e anche la tecnica di esecuzione era corretta, il tutto però andava fatto ad un'altra altezza. 

Grella è in possesso del diploma di Jump Master, pilota tandem e video-foto operatore in volo. Senza dubbio quindi una persona capace, vittima di un errore umano. Sul posto è intervenuta la polizia per svolgere l'indagine di rito, ma è apparso fin dall'inizio che non ci siano responsabilità per terze persone. Lo sfortunato paracadutista, nei momenti successivi all'impatto era rimasto cosciente e rispondeva alle domande, si sospetta però una lesione al midollo ma saranno gli esami del caso a dare un responso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento