Cronaca Bosco Chiesanuova

Zorzato in Lessinia per organizzare celebrazioni del centenario della Grande Guerra

Per il vicepresidente della Regione si tratta di un'occasione per sviluppare ancor di più i collegamenti tra i territori finalizzati alla sviluppo e alla valorizzazione turistica dell'intera regione

Incontro a Boscochiesanuova in Lessinia, per la presentazione del masterplan di massima per le celebrazioni del centenario della Grande Guerra in Veneto. Presenti sul tavolo dei relatori l'assessore provinciale alla cultura Marco Ambrosini, il vicesindaco di Bosco, Claudio Melotti, l'architetto Giovanni Mangione che ha redatto il progetto di massima e che sta raccogliendo le diverse proposte del territorio per conto del vicepresidente e assessore alla cultura della Regione del Veneto Marino Zorzato. Con lui la dirigente della cultura Fausta Bressani.

Il vicepresidente Zorzato ha insistito sull'utilità oltre che culturale anche economico-turistica dell'iniziativa che dovrà andare oltre il periodo di celebrazione. Per il Veneto il centenario della Grande Guerra dovrà essere un motivo per sviluppare ancor di più i collegamenti tra i territori finalizzati alla sviluppo e alla valorizzazione turistica dell'intera regione.


Con l'incontro in provincia di Verona si conclude il primo giro dedicato alla raccolta di proposte per la stesura di una prima bozza di progetto per il centenario in ricordo della Prima guerra mondiale. Ora saranno sintetizzate le proposte raccolte dal territorio e verrà istituito, dopo il comitato scientifico presieduto da Marzio Favero (sindaco di Montebelluna e già assessore alla cultura della provincia di Treviso, nonché esperto dell'argomento), il Comitato dei soci partecipanti alle celebrazioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zorzato in Lessinia per organizzare celebrazioni del centenario della Grande Guerra

VeronaSera è in caricamento