menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bosco Chiesanuova. Sorpreso a rubare in chiesa, i carabinieri lo arrestano

È un cittadino cinese, classe '66, già arrestato per lo stesso reato nel 2013. Introduceva del nastro biadesivo nella cassetta delle offerte per estrarne il denaro

I Carabinieri di Bosco Chiesanuova hanno arrestato ieri, 17 marzo, un cittadino cinese, classe '66, per aver rubato i soldi dalla cassetta delle offerte della chiesa di Santa Maria Ausiliatrice.

L'uomo aveva predisposto un astuto trucco con del nastro biadesivo. Lo introduceva nella fessura della cassetta e poi tirava fuori il nastro con tutto il denaro che gli restava appiccicato. Un lavoro minuzioso, che richiedeva pazienza, infatti è stato notato da un'anziana signora che subito ha avvisato il 112 ed ha permesso di coglierlo in flagranza.

I Carabinieri di Bosco Chiesanuova l'avevano già denunciato e arrestato nel 2013 per lo stesso reato, messo in atto in altri comuni della zona.

Dopo la convalida dell'arresto è stato sottoposto al divieto di dimora in tutta la regione Veneto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento