menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Borgo Trento, nuova viabilit d'accesso per il Pronto soccorso

Borgo Trento, nuova viabilit d'accesso per il Pronto soccorso

Borgo Trento, nuova viabilit d'accesso per il Pronto soccorso

Marted il reparto si trasferisce al fianco del polo chirurgico con 400 posti riservati agli utenti

Da martedì 12 aprile il Pronto soccorso di Borgo Trento si trasferisce di fianco al nuovo Polo Chirurgico “Confortini”. A partire dalle ore 7 di martedì prossimo, quindi, l’accesso al nuovo Pronto Soccorso sarà esclusivamente da lungadige Attiraglio e non più da piazzale Stefani. La nuova viabilità è stata presentata oggi a palazzo Barbieri. L’accesso al Pronto Soccorso avverrà da entrambi i lati di lungadige Attiraglio, con uscita obbligatoria da piazzale Stefani. Tutti gli altri accessi alla sede di Borgo Trento, per l’utenza normale, rimarranno invariati. Nel tratto compreso tra Ponte Catena e via Monte Canino sarà in vigore il limite di velocità di 30 chilometri all'ora: questo stesso tratto rimarrà aperto alla circolazione anche la domenica, mentre la chiusura domenicale di lungadige Attiraglio, riservata a biciclette e pedoni, rimarrà invariata nel tratto successivo, tra via Monte Canino e la rotonda di Parona.

"Agli utenti del nuovo Pronto soccorso- spiega l’assessore Corsi- saranno riservati in esclusiva i 400 posti auto interrati che in precedenza venivano utilizzati dai dipendenti, mentre all’utenza normale, che frequenta l’ospedale per visite o esami, sono riservati i 500 stalli ricavati in superficie. Se consideriamo che sono ripartiti i lavori per la realizzazione del parcheggio di via De Lellis, dove saranno ricavati altri 413 posti –conclude Corsi- la disponibilità entro breve tempo di posti auto a servizio dell’ospedale di Borgo Trento diventa veramente notevole”. “Quella individuata è la migliore soluzione possibile- dice il direttore Caffi- che consente un afflusso più organico e ordinato alla struttura ospedaliera, separando l’utenza del Pronto soccorso dalla normale utenza dei servizi sanitari. Per mettere a disposizione dei cittadini 900 posti auto all’interno della struttura ospedaliera abbiamo chiesto ai nostri dipendenti il sacrificio di spostarsi all’ex caserma Riva di Villasanta, dove abbiamo allestito 750 posti auto, che verranno incrementati a breve da un’ulteriore disponibilità di posti ricavati a Forte Procolo”.


Da martedì- spiega Altamura- quattro agenti della polizia municipale saranno in servizio dal mattino fino alla sera, sia in lungadige Attiraglio che all’incrocio con Ponte Catena. Non saranno consentite soste o fermate di veicoli nella zona di ingresso del Pronto Soccorso, ma gli utenti verranno invitati ad usare il parcheggio riservato; attenzione anche al rispetto del limite di velocità dei 30 km orari, visto che il tratto di lungadige Attiraglio dove sarà in vigore verrà controllato da telelaser”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento