rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Borgo Trento, 370 stalli in pi per i lavoratori

I nuovi posti saranno all'ex Arsenale e nel vicino parcheggio gestito da Saba

Borgo Trento si arricchisce di 370 posti auto in più: 220 ricavati dal recupero dell'area dell'ex Arsenale e 150 saranno disponibili nel vicino parcheggio gestito da Saba. I nuovi posti auto saranno assegnati ai possessori della seconda partita Iva che lavorano come liberi professionisti nel quartiere, ai lavoratori con contratto a tempo determinato e circa 150 saranno invece riservati ai lavoratori del centro storico. Il costo di ciascun permesso è di 30 euro mensili. L'annuncio è stato dato ieri dall'assessore alla Mobilità Enrico Corsi, dal presidente Amt Massimo Mariotti e dal presidente della seconda Circoscrizione Alberto Bozza.

Il recupero dell'area dell'ex Arsenale ha permesso di ricavare un parcheggio automatizzato e sarà gestito da Amt. "Gli stalli che siamo riusciti a ricavare andranno a soddisfare non solo le richieste dei lavoratori - spiega Corsi -, ma anche le esigenze dei residenti del quartiere che potranno usufruire di maggiore disponibilità di spazi per la propria auto". L'assessore ricorda, inoltre, che le categorie interessate avranno tempo fino al 15 gennaio per presentare la domanda per ottenere il permesso, e che dovranno consegnarla agli uffici Amt. "Ad oggi - aggiunge Corsi - i 396 abbonamenti assegnati ai lavoratori di Borgo Trento hanno soddisfatto quasi tutte le domande pervenute".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borgo Trento, 370 stalli in pi per i lavoratori

VeronaSera è in caricamento